12 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

RAMMARICO E SFORTUNA...ARRIVA IL KO!!!

11-01-2014 20:05 - News Generiche
Tanto rammarico ed anche tanta sfortuna, oltre a qualche ingiustizia arbitrale, ecco il morale dell´ Offida calcio dopo il ko interno con il punteggio di tre a uno contro il Piane di Morro, i ragazzi di mister Giudici dopo un primo tempo soporifero, hanno avuto nella ripresa una reazione d´ orgoglio e prima si sono visti annullare ingiustamente il gol del pareggio, e poi hanno sbagliato un calcio di rigore, lasciando cosi via libera alla squadra ospite, che ha avuto la fortuna di fare gol negli unici tiri in porta che ha fatto.
Mister Giudici recupera alcuni acciaccati, ma deve comunque fare a meno di Fiorino e Massimo Carfagna per infortunio e di Peppe Spina per squalifica, pronti via ed i rossoazzurri cercano di spingere sugli esterni, e prima Manni e poi Castorani provano a rendersi pericolosi, dall´ altra parte gli ospiti non stanno comunque a vedere, guidati da un ispirato De Luca hanno le loro occasioni ma Ascani è bravo a controllare, fino al 42´ quando Pesce è bravo a beffare Vagnoni, entrare in area e battere con un sinistro chirurgico Ascani per l´ uno a zero.
Nella ripresa mister Giudici carica i suoi, e la musica sembra cambiare, ma nonostante l´ ottimo inizio rossoazzurro, al 5´ arriva la beffa, punizione dubbia dal limite per il Piane di Morro, batte Pesce, devia la barriera ed è il due a zero. I rossoazzurri comunque non si abbattono, si compattano ed iniziano a creare occasioni pericolose, prima Manni e poi Giudici si rendono pericolosi, e poi al 15´ ecco il gol, con Ibraim che serve Manni sul lato corto dell´ area, bella palla in mezzo e Castorani sigla il tap-in vincente; la pressione rossoazzurra non finisce, prima Mori compie una bella parata su calcio di punizione, e successivamente Ibraim manda alto un calcio piazzato, al 20´ da un ottima ripartenza rossoazzurra, arriva un fallo di mano del difensore ospite che viene espulso per doppio giallo, ed al 22´ ecco il momento clou, con una bella punizione di Ibraim, stacco perentorio di Castorani e palla in rete, ma qui Peruzzi di Ancona si erge a protagonista, annullando per motivi piuttosto misteriosi il gol, il match sale di intensità con gli ospiti che comunque non risparmiano entrate pericolose, ed al 30´ dopo un duro fallo di Pesce su Straccia non sanzionato, il centrocampista rossoazzurro reagisce con una spinta e l´ arbitro estrae il rosso. I ragazzi di mister Giudici non mollano, e spinti da Cristiano si buttano in avanti, ed al 40´ per un netto fallo in area proprio su Cristiano l´ arbitro decreta il calcio di rigore, batte Cori, ma Mori respinge, i rossoazurri comunque non si abbattono e prima Cristiano si rende pericoloso di testa, poi al 43´ ancora Cristiamo di testa, Mori respinge e Matera insacca sulla ribattuta ma l´ arbitro annulla, e come la piu classica delle leggi del calcio, arriva la beffa al 46, con una ripartenza degli ospiti, punizione dal limite e Rosati insacca sotto l incrocio dei pali.
Resta cosi tanto rammarico e rabbia per una sfida comunque giocata bene, dove pero si sono sprecate troppe occasioni per portare a casa il match, ora l´ imperativo è ricaricare le pile e concentrarsi con decisione sulla prossima sfida di Castignano

Fonte: UFFICIO STAMPA

eventi

PUBBLICITA´

[]
[NIRA]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account