27 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

L´ OFFIDA CADE ANCORA!!!

11-10-2014 19:27 - News Generiche
Cade ancora l´ Offida in casa della Cuprense con il punteggio di due a uno, e per i rosso azzurri è la quinta sconfitta che lascia rammarico e rabbia, perche ancora una volta la prestazione offidana non è stata all´ altezza delle aspettative, al contrario di sette giorni fa contro il Colli, gli offidani non hanno avuto mordente e cattiveria, e dopo un buon inizio sono caduti sotto i colpi di una Cuprense sicuramente non irresistibile
Mister Giudici deve fare a meno del suo omonimo Mattia Giudici, per il resto tutti a diposizione, pronti via e gli offidani sembrano intraprendenti, prima Manni si fa vedere con un bel tiro, poi è Cataldi a mandare poco alto sopra la traversa, i padroni di casa stanno0 a guardare ed agiscono di rimessa, ma per Ascani non ci sono grossi interventi da effettuare, i roassoazzurri difettano di precisione nell´ ultimo passaggio e man mano che il match va avanti perdono di brillantezza, anche se l´ occasione piu ghiotta capita al 38´ con Manni bravo a saltare un uomo sulla fascia, ma il suo tiro si stampa contro la traversa.
Nell´ intervallo mister giudici carica i suoi ragazzi, i tre attaccanti Manni, castorani e Cataldi, provano a creare occasioni, ma la retroguardia di casa controlla senza grossi affanni, anzi sono gli ospiti pian piano a venire fuori, si fanno vedere prima con due belle punizioni alte di poco, e poi al 65´ trova il vantaggio, bel calcio di punizione, Ascani smanaccia, ma sulla ribattuta l´ attaccante di casa è lesto a ribadire in fondo al sacco, non passano due minuti ed ecco il raddoppio, ingenuità a centrocampo, si lancia verso la porta l´ attaccante della Cuprense e Ascani non riesce in uscita ad evitare il raddoppio; i rosso azzurri comunque non mollano, provano a riorganizzarsi e spingono a testa bassa, ed al 75´ bel cross di Vallorani e Carfagna di testa riesce ad accorciare le distanze, nel finale è un assedio, ma nonostante qualche mischia non ci sono grosse occasioni da segnalare, anzi è la Cuprense a rendersi piu pericolosa con due belle conclusioni dalla distanza.
Ora, con una classifica cosi deficitaria, non resta che corciarsi le maniche e pensare al futuro, servirà un cambio radicale di mentalità, perche questa squadra è stata contruita con ben altre aspettativa, e fin dal prossimo match casalingo di sabato alle 15,30 contro il Ciabbino, l´ approccio e la voglia dovranno perforza essere diversi


Fonte: UFFICIO STAMPA
eventi
[<<] [Ottobre 2020] [>>]
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
PUBBLICITA´
[]
[NIRA]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account