16 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

IL VIRUS E L´ ARBITRO COSTRINGONO L´ OFFIDA AL PARI!!!

30-11-2013 19:53 - News Generiche
Tanta rabbia e rammarico per l´ Offida che vede sfumare sul piu bello la seconda vittoria consecutiva in trasferta, finisce due a due la sfida in quel di Centobuchi, ed i rossoazzurri hanno molto da recriminare soprattutto per il rigore inesistente dato alla squadra di casa a cinque minuti dalla fine, al termine di una gara in cui i ragazzi di mister Giudici nonostante le assenze hanno egregiamente retto l´ urto della Centoprandonese.
Mister Giudici deve fare a meno causa virus, di Cristiano, Giudici e Castorani, parte quindi dall´ inizio con Matera e Pasquali, nel primo tempo i primi minuti sono di studio, con i padroni di casa che ci provano dalla distanza con Morelli, ma nulla di fatto, i rossoazzurri si fanno vedere con qualche occasione di Ibraim che pero viene controllata dal portiere di casa, dal 20´ in poi gli offidani iniziano ad aumentare la pressione offensiva, cercando di mettere sotto i padroni di casa, ed al 30´ ecco il vantaggio con Manni che supera un avversario nel cerchio di centrocampo, con un bel doppio passo ne salta altri due e batte agevolmente il portiere in uscita per l´ uno a zero, la pressione rossoazzurra non scende, prima ci prova Pasquali e poi Matera che viene visibilmente strattonato in area ma l´ arbitro lascia proseguire, si arriva cosi agli ultimi minuti ed al 45´ ecco la beffa, Morelli supera Valente sulla fascia entra in mezzo, e serve un pallone d´oro per l´ attaccante che non ha fatica a spingere in rete per il pareggio, che porta le squadre all´ intervallo.
Nella ripresa l´ Offida è completamente diversa, molto piu intraprendente e volitiva, sfiora due volte il gol al 7´ con Ibraim ben imbeccato da Manni ma il portiere respinge, ed all´ 8´ con Straccia che spara addosso al portiere, la pressione rossoazzurra è forte mentre la Centoprandonese si limita a giocare di rimessa, sfiorando il gol solo al 10´ con Ascani bravo a deviare in angolo, ed al 20´ arriva il vantaggio, bella combinazione Pasquali Manni, e quest´ ultimo da posizione defilata con un potente destro deviato dal difensore batte il portiere per il vantaggio. L´ Offida non scende assolutamente di ritmo, continua a spingere, gestendo abbastanza bene le avanzate dei locali, fino all 86, quando da un calcio d´ angolo Ascani respinge con i pugni, ma l´ arbitro decreta un inesistente calcio di rigore per un presunto fallo di Carfagna, ne nascono mille proteste ed a farne le spese è Manni che viene espulso, con la Centoprandonese che trasforma il rigore nonostante Ascani intuisca la direzione del tiro, e finisce cosi il match sul due a due.
Peccato perche resta tanto amaro in bocca, ma anche la consapevolezza di potersela giocare con tutti nonostante le assenze, ora è fondamentale ricaricare a dovere le batterie e concentrarsi sulla prossima sfida casalnga del 7 dicembre, quando allo stadio Piccioni arriverà l´ Altidona

Fonte: UFFICIO STAMPA

eventi

PUBBLICITA´

[]
[NIRA]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account